Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA INFORMATIVO DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE IN SARDEGNA
 

Area di Attività
9999508
Progettazione di prodotti turistico - esperienziali
Programmare, nel rispetto della normativa vigente di settore, le attività di animazione e i servizi che caratterizzano il prodotto turistico esperienziale disegnato attorno alle attrattive del territorio sulla base di una specifica passione condivisa con il turista .
Per quanto concerne i criteri per la riflessione in merito alle tipologia di prova applicabile, si rileva che la prestazione può essere realizzata in condizioni controllate dal punto di vista spaziale, temporale e tecnologico, e non implica un contatto diretto con interlocutori esterni: essa dunque risponde bene al criterio di osservabilità. La prestazione coinvolge attività di pianificazione ad un alto livello.
Per quanto riguarda la tipologia di performance, nella UC sembra prevalere una dimensione di prodotto: la valutazione infatti riguarda la stesura di una adeguata e coerente progettazione e configurazione del prodotto turistico-esperienziale sviluppato attorno alle attrattive del territorio sulla base di una specifica passione condivisa con il turista. La tipologia di prova preferibile è rappresentata dal project work o ancor meglio dal capolavoro.
Per quanto concerne infine il terzo criterio (visibilità), la prestazione risulta scarsamente visibile: sarà necessario dunque prevedere una integrazione (ad es. attraverso un colloquio) per esplicitare sia le componenti di carattere decisionale della performance, che alcune conoscenze specialistiche.
Project-work
Colloquio
Capolavoro
Unità di competenza
1123
5
1. Attivare una rete coinvolgendo stakeholders locali, pubblici e privati, operatori e fornitori di beni e servizi
2. Definire gli aspetti logistici, i tempi, le modalità di svolgimento, testandone la sostenibilità e ponendo rimedio ad eventuali criticità e ostacoli rilevati
3. Definire il prodotto turistico-esperienziale seguendo uno storyboard, modellato sulle esigenze di un target ridotto, precedentemente individuato, rispettando l'interesse comune per la specificità dell'esperienza
4. Gestire gli aspetti amministrativi legati alle prenotazioni dei servizi/attività che costituiscono il prodotto turistico - esperienziale
5. Gestire la relazione con i potenziali turisti o partecipanti attraverso l'uso professionale delle lingua nazionale e straniera
6. Gestire le relazioni informative e la comunicazione promozionale (anche via web) relativa alle attività ed ai servizi che costituiscono il prodotto turistico - esperienziale
7. Prevedere una strategia di marketing e web marketing per la promozione dei prodotti turistico -esperienziali
8. Programmare le attività ed i servizi utilizzando le tecniche dello story living, ponendo il turista al centro dell’esperienza stessa
9. Sviluppare l’interazione con il cliente, per fornire servizi su misura, in un’ottica di qualità fidelizzante
1. Tecniche di organizzazione di prodotti turistico esperienziali
2. Rete dei servizi turistici pubblici e privati
3. Servizi sportivi e per il turismo attivo del territorio
4. Tecniche di accoglienza dei partecipanti in lingua nazionale e straniera
5. Tecniche di analisi SWOT del territorio e del mercato turistico locale
6. Tecniche di comunicazione e promozione, social media marketing e web writing
7. Tecniche di progettazione e normativa di settore per la pianificazione di prodotti turistico - esperienziali
8. Tecniche di story telling e storyliving applicate al prodotto turistico esperienziale
9. Tipologie di servizi turistico ricettivi alternativi
10. Tradizioni enogastronomiche a livello locale e globale
Profili di Qualificazione associati
Codice profiloDenominazione profilo 
56254 Tecnico della progettazione di prodotti turistico esperienziali