Logo Regione Autonoma della Sardegna
SISTEMA INFORMATIVO DEL LAVORO E DELLA FORMAZIONE IN SARDEGNA
 

Area di Attività
788
Prova di funzionamento e settaggio degli impianti
Regolare le casse, gli altoparlanti, i microfoni, gli amplificatori e i mixer, settando gli strumenti rispetto alla sala di regia acustica e garantendo la resa complessiva dell'output sonoro
Per quanto concerne i criteri per la riflessione in merito alle tipologia di prova applicabili, si rileva che la prestazione può essere realizzata in condizioni controllate dal punto di vista spaziale, temporale e tecnologico, e non implica un contatto diretto con interlocutori esterni: essa dunque risponde bene al criterio di osservabilità.
Per quanto riguarda la tipologia di performance, nella UC prevale una dimensione di prodotto: la valutazione infatti può essere operata sulla base dell’analisi dell’output.
Per quanto concerne infine il terzo criterio (visibilità), la prestazione risulta pienamente visibile, coinvolgendo in primo luogo abilità di carattere ‘operativo’, più che cognitivo.
Simulazione
-
-
Unità di competenza
578
3
1. Effettuare prove sull'impianto testandone la resa per le diverse tipologie di prestazione
2. Manutenere le attrezzature secondo le specifiche tecniche per garantirne costantemente l'efficienza
3. Settare la strumentazione evitando distorsioni ed effetti sonori indesiderati (dissonanze, riverberi, ecc.)
1. Elementi di acustica, fonica, fonica applicata ed elettronica per gestire l'impianto sonoro
2. Tecniche di manutenzione e riparazione di apparecchi elettronici per intervenire direttamente in caso di piccole disfunzioni
3. Caratteristiche tecniche degli strumenti per regolare ogni apparecchio secondo le sue caratteristiche e potenzialità
Profili di Qualificazione associati
Codice profiloDenominazione profilo 
156 Tecnico del suono